Casa Domenico Aiello

E’ il primo insediamento culturale del MAM. E’ stato inaugurato nel 2010. Ospita il MUSEO DELL’OTTOCENTO LUCANO.

Accoglie veri e propri capolavori dei grandi pittori lucani. La “Morte del Cardellino” di Michele Tedesco; due splendidi ritratti di bimbi di Giacomo Di Chirico; diverse opere di Angelo Brando, tra cui, a fianco ai ritratti di donne, suo tema preferito, un paesaggio lucano ritenuto dai critici una opera di particolare bellezza. Non mancano opere di Vincenzo Marinelli e di Andrea Petroni.

casa-domenico-aiello

ANCM_logotipo_completo_positivo-

Moliterno, via Arcivescovo Dimaria.

Guarda l’interno di Casa Domenico Aiello

Associazione Nazionale Case della Memoria